Consigli

Deposito prezzo dal notaio: è utile… o dannoso?

04 Set

Ahhh… me l’ero quasi dimenticato, il deposito del prezzo dal notaio. Correva l’anno 2013 quando la legge di stabilità introduceva timidamente un funambolismo agghiacciante attraverso l’applicazione del quale, nell’ambito di una compravendita immobiliare, i soldi non vengono consegnati al venditore contestualmente alla sottoscrizione dell’atto, ma restano su un conto corrente del notaio fino al momento della trascrizione della vendita e, quindi,…

Conviene comprare a Novara una casa da ristrutturare?

24 Ago

Un interessante articolo pubblicato su “Il Sole 24 Ore” del 9 Agosto titola: “Ristrutturare casa è di moda, effetti anche sui professionisti del settore“. In buona sostanza l’articolo, a firma del bravo Adriano Lovera, riporta i risultati di due ricerche condotte dal sito Houzz, una tra le principali piattaforme on-line dedicate alla progettazione e ristrutturazione d’interni ed esterni. L’esito delle indagini…

Lavori in casa: tutto da rifare se il difetto è grave

17 Lug

Una recente ordinanza della sezione civile della Corte di Cassazione (per essere precisi la n. 15846 del 26 giugno 2017) afferma che, se un lavoro eseguito in casa è mal fatto – tanto da rendere difficoltoso il godimento del bene o da precluderne la funzionalità – allora l’impresa esecutrice… deve rifare tutto. La questione in sé è banale: immagina di…

Mutuo ipotecario: pubblicata la guida della Banca d’Italia

30 Giu

Devi comprare casa ma l’idea di fare un mutuo ti spaventa? Quattro giorni fa la Banca d’Italia ha pubblicato sul suo sito web una fantastica guida in formato PDF che in sole 27 pagine (credimi, si leggono tutte d’un fiato!) spiega in maniera chiara che cos’è un mutuo e come approcciarsi correttamente allo strumento di finanziamento più diffuso per l’acquisto…

Ritardato pagamento di IMU e TASI 2017: il ravvedimento operoso

24 Giu

Sei proprietario di una seconda casa o di una casa di lusso e ti sei dimenticato di pagare entro il 16 Giugno le rate dell’IMU, della TASI o della TARI? Niente paura, le amministrazioni locali ti offrono una soluzione elegante (e conveniente), utilizzabile solo se la violazione non ti sia già stata formalmente notificata: il ravvedimento operoso. Come sicuramente saprai, il…

Condominio e termovalvole: i chiarimenti del Ministero

14 Giu

Il 30 giugno 2017 – tra soli 15 giorni – scadrà il termine per l’installazione dei sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore negli edifici… ma persistono da parte dei cittadini numerosi dubbi sull’applicazione concreta della norma. Il ministero dello sviluppo economico, fortunatamente, ha pubblicato il 9 di Giugno a questo indirizzo un’interessante guida contenente un elenco dei 17 quesiti…

Pignoramenti immobiliari: più facile raggiungere la soglia per la seconda casa

03 Giu

La procedura di esecuzione immobiliare (ossia il pignoramento) viene avviata quando il debitore non onora il suo debito nei confronti del creditore e quest’ultimo si rivolge al giudice per fare valore i propri diritti. Il pignoramento ha sempre per oggetto i diritti di proprietà, di usufrutto e di superficie su beni immobili. Prima di avviare il pignoramento sulla casa del contribuente,…

Condominio: quando è possibile il distacco dall’impianto centralizzato?

28 Mag

Con questo articolo torniamo sul tema “riscaldamento centralizzato” ed affrontiamo un argomento delicatissimo: può un condomino distaccarsi dall’impianto a propria discrezione? Per dare una risposta a questo spinosissimo quesito facciamo un passo indietro e vediamo insieme cosa la giurisprudenza affermava prima dell’entrata in vigore della “riforma del condominio”. Il distacco dall’impianto di riscaldamento centralizzato era ammissibile solo nei seguenti casi:…

IMU e TASI 2017: le scadenze e le aliquote

21 Mag

Manca meno di un mese al tradizionale appuntamento con le tasse sulla casa, l’IMU e la TASI. Quest’anno i proprietari dovranno pagare l’imposta sui servizi municipali (IMU) e la tassa sui servizi indivisibili (TASI) sugli immobili diversi dall’abitazione principale, mentre sarà del tutto esente la prima casa, a meno che non si tratti di una struttura di lusso. Vediamo le…

Casa e divorzio: l’assegno si riduce se l’ex coniuge ha la “stabile disponibilità” di una casa

13 Mag

Rivoluzione in materia di assegno di divorzio. Con la sentenza n. 11504/17, la Corte di Cassazione ha stravolto i parametri che determinavano l’ammontare dell’assegno di divorzio al coniuge che lo richiede: non conta più il tenore di vita goduto nel corso delle nozze, ma l’importo è determinato secondo il criterio dell’indipendenza o autosufficienza economica. Il matrimonio cessa così di essere…

Categorie

Login

6 or more characters, letters and numbers

6 or more characters, letters and numbers

6 or more characters, letters and numbers. Must contain at least one number.

The two passwords don't match.

Invaild email address.

Select the type of account.

Already have an account?